Ubriaco al volante si schianta contro un ponte: "É la strada che si è spostata"

L'uomo, con tasso alcolemico sei volte il limite, ha cercato di giustificarsi così con i carabinieri

Doveva aver bevuto parecchi bicchierini l'uomo che l'altro giorno si è schiantato contro un ponte di ferro a Domodossola.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno soccorso il guidatore, un 60enne della zona, fortunatamente illeso. Alla vista dei militari l'uomo ha cercato di spiegare che la colpa non era sua, ma della strada, che si era improvvisamente modificata e lo aveva fatto schiantare. Sottoposto all'alcol test, è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue di 3,14 g/l, oltre sei volte il limite di legge. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus, dopo l'ordinanza della Regione l'annuncio di Conte: chiusa ogni attività produttiva non necessaria

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento