Fugge all'alt della polizia, fermato dopo un inseguimento e trovato con un etto di hashish

E' successo lungo l'A26. A finire nei guai, un quarantenne di Verbania

Foto di repertorio

Non si ferma all'alt della polizia e fugge lungo l'A26. Fermato, dopo un inseguimento, finisce nei guai per droga.

E' successo nella serata di mercoledì 28 novembre: l'uomo, un 44enne di Verbania, alla vista degli agenti della Stradale nei pressi della Barriera Lago Maggiore dell'autostrada ha deciso di non fermarsi e di proseguire la sua corsa. Inseguito dai poliziotti, è stato però fermato qualche chilometro dopo, prima della galleria di Massino Visconti: dopo aver rifiutato di sottoporsi al drug test, per lui è scattata la perquisizione dell'auto, dove gli agenti hanno trovato circa 100 grammi di hashish, divisi in due panetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato quindi denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti, per aver forzato il posto di controllo e per non essersi sottoposto al drug test; per lui, inoltre, anche il ritiro della patente e il fermo amministrativo dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Batterio pericoloso: ritirato lotto di salmone prodotto a Borgolavezzaro

Torna su
NovaraToday è in caricamento