Fugge all'alt della polizia, fermato dopo un inseguimento e trovato con un etto di hashish

E' successo lungo l'A26. A finire nei guai, un quarantenne di Verbania

Foto di repertorio

Non si ferma all'alt della polizia e fugge lungo l'A26. Fermato, dopo un inseguimento, finisce nei guai per droga.

E' successo nella serata di mercoledì 28 novembre: l'uomo, un 44enne di Verbania, alla vista degli agenti della Stradale nei pressi della Barriera Lago Maggiore dell'autostrada ha deciso di non fermarsi e di proseguire la sua corsa. Inseguito dai poliziotti, è stato però fermato qualche chilometro dopo, prima della galleria di Massino Visconti: dopo aver rifiutato di sottoporsi al drug test, per lui è scattata la perquisizione dell'auto, dove gli agenti hanno trovato circa 100 grammi di hashish, divisi in due panetti.

L'uomo è stato quindi denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti, per aver forzato il posto di controllo e per non essersi sottoposto al drug test; per lui, inoltre, anche il ritiro della patente e il fermo amministrativo dell'auto.

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

  • Dimentica lo zaino in piazza, lo ritrovano i vigili: all'interno documenti e marijuana

Torna su
NovaraToday è in caricamento