Fermato per un normale controllo, si scopre che è un ricercato

É successo mercoledì a Cressa. L'uomo deve scontare 2 anni di carcere per diversi furti che ha commesso

A eseguire l'arresto gli uomini della stradale (foto di repertorio)

Gli agenti della stradale lo fermano per un normale controllo e scoprono che è un ricercato.

É successo alle 16.40 di mercoledì 5 aprile a Cressa. L'uomo, S.M., 39enne bosniaco residente a Torino, doveva ancora scontare due anni di carcere per un cumulo di pene per vari furti. Il 39enne è stato portato al gabinetto interregionale della polizia scientifica della Questura di Novara, dove solo dopo un controllo delle impronte è stata confermata la sua identità.

L'uomo è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Novara. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Litiga con la compagna e la accoltella: 53enne arrestato per tentato omicidio

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale in tangenziale: furgone si schianta contro il guard rail

    • Sport

      A Borgomanero la prima Gentlemen’s running

    • Cronaca

      Oleggio: evade dai domiciliari, in manette 27enne olandese

    I più letti della settimana

    • Gattinara, trascina la moglie in cantina e la accoltella: ferita, riesce a fuggire e a salvarsi

    • Vercelli, madre e figlio morti in casa da più di un mese

    • Incidente in corso della Vittoria, furgone travolge moto: ferito il centauro

    • Incidente a Novara, taglia lo stop e travolge uno scooter

    • Novara, insegnante 53enne trovato morto nel suo appartamento

    • Borgomanero, crolla un pezzo di balcone: ferito un passante

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento