Fermato per un normale controllo, si scopre che è un ricercato

É successo mercoledì a Cressa. L'uomo deve scontare 2 anni di carcere per diversi furti che ha commesso

A eseguire l'arresto gli uomini della stradale (foto di repertorio)

Gli agenti della stradale lo fermano per un normale controllo e scoprono che è un ricercato.

É successo alle 16.40 di mercoledì 5 aprile a Cressa. L'uomo, S.M., 39enne bosniaco residente a Torino, doveva ancora scontare due anni di carcere per un cumulo di pene per vari furti. Il 39enne è stato portato al gabinetto interregionale della polizia scientifica della Questura di Novara, dove solo dopo un controllo delle impronte è stata confermata la sua identità.

L'uomo è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Novara. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Paruzzaro, esce di strada e travolge un'altra auto che sta facendo benzina

  • Cronaca

    Trecate, maxi rissa in piazza: in due finiscono in ospedale

  • Attualità

    Jackpot del Superenalotto sfiorato a Novara: centrato un 5 da 40mila euro

  • Attualità

    Oltre 100 Km a piedi per la sicurezza sul lavoro: nuova impresa per Daniele Barbone

I più letti della settimana

  • Novara, meccanico prova la Ferrari di un cliente e finisce in una risaia

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 21 e 22 aprile

  • Assalto nella notte alla San Paolo a Trecate: i ladri fanno esplodere il bancomat

  • Castelletto, cadavere rinvenuto sulla riva del lago

  • Supermercati Tigros, decine di posizioni aperte: come candidarsi

  • Incidente in corso della Vittoria, ciclista travolto alla rotonda dell'Esselunga

Torna su
NovaraToday è in caricamento