All'ospedale Maggiore arriva il progetto "Libro Parlato"

Grazie ad una donazione del Lions Club Novara Ticino saranno donati a tre reparti dell'ospedale - Pediatria, Nefrologia e dialisi, Medicina fisica e riabilitazione - alcuni lettori Mp3 su cui sono stati registrati alcuni libri

Ha preso il via all'ospedale Maggiore di Novara un nuovo progetto che ha come obiettivo quello di migliorare la quaità di vita dei pazienti, in particolar modo quelli che passano molto tempo all'interno della struttura ospedaliera. Grazie ad una donazione del Lions Club Novara Ticino, infatti, i pazienti del Maggiore potranno svagarsi e distrarsi con il "Libro Parlato".

Ieri mattina, presso la sala consiliare della direzione generale del Maggiore, l'associazione ha consegnato ufficialmente ai vertici dell'azienda ospedaliero-universitaria alcuni apparecchi Mp3 sui cui sono stati registrati diversi libri che potranno essere ascoltati dai pazienti dell'ospedale.

I volumi sono stati selezionati dalla "Biblioteca del libro parlato" di Verbania, con cui il Lions Club Novara Ticino ha stipulato un'apposita convenzione. I lettori Mp3 (accompagnati da una serie di cuffie, auricolari e casse wireless per la lettura di gruppo) che contengono i "libri parlati" saranno donati a tre reparti dell'ospedale: Pediatria, Nefrologia e dialisi, Medicina fisica e riabilitazione. Sono dedicati a quei pazienti che a causa delle terapie, che non consentono loro di muoversi, o di disabilità temporanee (fisiche o sensoriali) faticano a leggere autonomamente.

Il libro parlato è un service, appartenente alla grande tradizione Lions, attivo sin dal 1975, per iniziativa del Lions Club Verbania.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • La ricetta del Pane di San Gaudenzio

Torna su
NovaraToday è in caricamento