Orta, paura per un operaio scomparso: non è rientrato a casa dal lavoro

Le squadre di ricerca sono al lavoro per trovare Mauro Cò, 55 anni, che ieri non è rientrato nella sua abitazione

Le squadre del soccorso alpino stanno cercando l'uomo nei boschi (Foto di repertorio)

Ore d'angoscia a Orta, dove si cerca un uomo che ieri non è rientrato dal lavoro.

Mauro Cò, 55 anni, operaio, sarebbe dovuto tornare a casa mercoledì mattina dopo il turno di notte, ma nessuno lo ha più visto. Dopo che è stato lanciato l'allarme gli uomini del soccorso alpino, insieme ai numerosi volontari, hanno ripercorso la strada che faceva abitualmente l'operaio per tornare a casa e hanno ritrovato il suo cellulare sulla provinciale tra Legro e Corconio, vicino ad un'area boscosa in grande pedenza.

Le ricerche si sono concentrate in quella zona: l'ipotesi è che l'uomo si sia fermato per qualche motivo e sia scivolato in mezzo alla vegetazione. Sulle sue tracce anche i cani da ricerca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento