Giovane medico novarese salva un uomo la notte di Natale: i ringraziamenti della famiglia

Il medico si trovava a messa quando un 61enne ha avuto un infarto

Stava aspettando l'inizio della messa di Natale, quando un uomo si è sentito male e lui è subito intervenuto.

É successo a Roma la sera del 24 dicembre, come racconta la famiglia dell'uomo salvato da un novarese. "La notte di Natale un giovane medico novarese, insieme ad un altro medico presente - scrive la famiglia - ha dato il suo fondamentale e tempestivo contributo nella rianimazione e pronta defibrillazione poco prima dell’inizio della santa Messa della notte di Natale presso una chiesa di Roma Nord, dove il giovane stava attendendo l’inizio della celebrazione con la famiglia della sua fidanzata. Il suo intervento insieme a quello di un altro medico è stato provvidenziale per la rianimazione del 61enne, che attualmente è tornato a casa dopo le cure ospedaliere necessarie per l’ischemia cardiaca a cui era andato incontro. Da parte di tutta la famiglia un sentito ringraziamento". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, in arrivo un nuovo parco commerciale alla Bicocca con supermercato e fast food

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Novara, non è più idoneo a detenere armi: la polizia gli sequestra 9 pistole e 2 fucili

  • Tariffa puntuale: la nuova differenziata arriva anche in altre zone di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento