Meina: incidente sul lavoro, operaio grave al Maggiore di Novara

L'episodio si è verificato nella mattinata di ieri, venerdì 13 gennaio. L'uomo, è stato colpito da un cavo d'acciaio mentre stava lavorando al taglio di alcune piante. L'operaio è ora ricoverato in prognosi riservata

Incidente sul lavoro a Meina. Un operaio di 40 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

L'episodio si è verificato ieri mattina, venerdì 13 gennaio, in un'azienda agricola del comune sul Lago Maggiore. L'uomo stava lavorando, con i colleghi, al taglio di alcune piante quando è stato colpito da un cavo d'acciaio, usato con una carrucola per trasportare i tronchi tagliati.

Secondo le prime ricostruzioni dello Spresal, giunto sul posto insieme ai soccorsi del 118, a tranciare il cavo che ha colpito l'uomo sarebbe stata una pianta caduta nella direzione sbagliata.

I soccorsi sono stati immediati, e il 40enne è stato trasportato d'urgenza all'ospedale novarese, dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento