Oleggio Castello, è morto l'uomo rimasto ustionato mentre bruciava le sterpaglie

Non ce l'ha fatta Renato Medina, troppo gravi le ustioni riportate. L'anziano si è spento al Cto di Torino, dove era stato trasferito in codice rosso

L'uomo era stato trasportato all'ospedale di Alessandri, prima, e al Cto poi - Foto di archivio

Non ce l'ha fatto l'anziano rimasto ustionato nel pomeriggio di ieri, lunedì 18 dicembre, a Oleggio Castello, mentre bruciava alcune sterpaglie nel giardino di casa.

L'uomo, Renato Medina, è morto oggi al Cto di Torino, dove era stato trasportato in codice rosso dall'elisoccorso, a cause delle gravi ustioni riportate nell'incendio. L'82enne era stato soccorso dal 118, e trasportato in elicottero all'ospedale di Alessandria, prima, e a Torino, dopo, a causa della gravità delle ferite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento