Bimbo di tre anni morto in ospedale: potrebbe essere stata una polmonite ad uccidere il piccolo Paul

Il bambino è arrivato in ospedale in condizioni critiche

Paul Lainez

É stata probabilmente una polmonite ad uccidere il piccolo Paul Lainez, il bimbo di tre anni deceduto all'ospedale di Borgomanero.

Il piccolo nei giorni precedenti al ricovero aveva avuto la febbre, ma niente di preoccupante. Lunedì 4 febbraio però la temperatura è salita improvvisamente e i genitori, Francisco, che faceva l'infermiere a El Salvador, e la mamma Melissa lo hanno portato al pronto soccorso dell'ospedale di Borgomanero. Immediate le cure da parte di tutto lo staff ospedaliero, che ha cercato di stabilizzare il piccolo e rianimarlo, ma per lui non c'è stato nulla da fare: Paul è morto poche ore dopo il ricovero. 

Dai primi accertamenti sembra che sia stata una polmonite ad uccidere il piccolo, anche se solo i risultati dell'autopsia già eseguita sul bimbo potranno confermarlo.

Mercoledì si è svolta la cerimonia funebre a San Maurizio D'Opaglio, dove la famiglia vive da due anni. "Melissa e io - dice il padre Francisco - siamo grati a tutti i nostri amici che hanno avuto il tempo di scrivere messaggi e che ci danno un supporto incondizionato. Le vostre parole ci incoraggiano a far fronte al fatto che il nostro amato Paul si è addormentato prima tempo". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Urtato da un'auto mentre è in bici: in ospedale con gravi ferite

  • Verbano Cusio Ossola

    In manette per sequestro di persona: tra gli arrestati due risiedono a Domodossola

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della cultura: addio a Dorino Tuniz

  • Attualità

    Oleggese pronto per un'altra avventura: girare il Marocco in bicicletta

I più letti della settimana

  • Novara: 18enne si toglie la vita in camera sua

  • Schianto alla rotonda di San Pietro: auto si incendia, morta in ospedale Maria Grazia Masiero

  • Galliate: "Siamo sotto schock, la scuola non c'entra": parla la famiglia del ragazzo che si è tolto la vita

  • Cannavacciuolo, la pasticceria novarese si sposta fuori città

  • Cerano, il parroco si innamora di una donna e lascia il sacerdozio

  • Novara, lite in strada in viale Dante: picchia una donna e poi aggredisce gli agenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento