Borgomanero, bambino di tre anni muore in ospedale

Le condizioni del bimbo erano gravissime già all'arrivo al pronto soccorso

Tragedia a Borgomanero: un bambino di soli tre anni è morto in ospedale.

Il piccolo Paul Lainez è giunto nella notte del 4 febbraio al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero con un quadro clinico gravissimo. Il pediatra di turno ha immediatamente svolto i primi accertamenti e ha allertato tutto il team d'urgenza, composto da anestesista, rianimatore e cardiologo, per cercare di stabilizzarlo. Nonostante tutti i tentativi di rianimazione però il bambino è deceduto poche ore dopo il suo arrivo.

"Nonostante la tempestiva messa in atto di tutte le procedure diagnostico-terapeutiche e rianimatorie eseguite il quadro clinico è progressivamente e rapidamente peggiorato fino al decesso del piccolo - precisa l'Asl di Novara - Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, non è al momento possibile definire la causa del decesso per la quale si dovranno attendere i risultati degli ulteriori accertamenti in corso e dell’autopsia". Dagli ultimi accertamenti però sembra probabile l'ipotesi che si tratti di polmonite

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bambino, di origine sudamericana, viveva con la sua famiglia a San Maurizio D'Opaglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento