Si sente male sul campo da calcio: 23enne muore durante l'allenamento

E' successo a Cameriano. La vittima è Riccardo Ardizio; ad ucciderlo, un arresto cardiaco. Inutili i soccorsi

Foto di archivio

Tragedia sul campo da calcio a Cameriano. Un giovane di 23 anni, Riccardo Ardizio, è morto ieri, martedì 28 agosto, mentre si stava allenando con la sua squadra, il Csrc Cuore 1990.

Il calciatore, novarese classe 1994, 24 anni non ancora compiuti, era sceso in campo per il primo allenamento della stagione, quando ha avuto un malore. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, ma per il 23enne non c'è stato nulla da fare: è morto poco dopo l'arrivo in ospedale per un arresto cardiaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento