Borgomanero: addio a don Carlo Crevacore, parroco a San Marco per 30 anni

I funerali a Borgomanero

La sera di domenica 9 febbraio, presso l’Opera Pia Curti a Borgomanero, è mancato don Carlo Crevacore, parroco emerito di san Marco. Aveva 90 anni.

Don Carlo era nato a Veruno il 22 novembre 1929 ed era stato ordinato prete a Novara il 28 giugno 1953 da Mons. Gilla Vincenzo Gremigni.

Ha iniziato il ministero come vice parroco di Oleggio, dove è stato dal 1953 al 1954. Ha vissuto la prima esperienza da parroco a Mollia, dal 1954 al 1959. Si è trasferito poi in un’altra zona della diocesi, chiamato alla guida della parrocchia di Cossogno, dal 1959 al 1971. E’ quindi tornato in Valsesia come parroco di Agnona dal 1971 al 1983 per assumere in quella data la responsabilità di accompagnare la comunità parrocchiale di san Marco di Borgomanero.

E’ rimasto a Borgomanero per trent’anni, fino al 2013 quando ha lasciato la responsabilità per problemi di salute. É entrato nella casa di riposo “Opera Pia Curti” a Borgomanero, a inizio ottobre 2013. 

"Ricordiamo con gratitudine, nella nostra preghiera di suffragio, questo confratello generoso e fedele - scrive la Diocesi - Siamo vicini con affetto ai familiari e parenti, in particolare al nipote don Roberto Castelletta".

Il funerale sarà celebrato nella chiesa parrocchiale di san Marco a Borgomanero mercoledì 12 febbraio alle ore 15.30. Seguirà la sepoltura nel cimitero di Veruno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

Torna su
NovaraToday è in caricamento