Lutto a Casalvolone: morto a soli 27 anni Giordano Crepaldi, operatore della protezione civile alpini

Il giovane si è spento per una malattia

Giordano Crepaldi

Si è spento per una malattia, a soli 27 anni, Giordano Crepaldi.

Il giovane era nato a Novara e abitava a Casalvolone, ma era molto noto soprattutto nel vercellese per il suo impegno come operatore della protezione civile alpini. Laureato in ingegneria meccanica, era volontario specialista nell’unità Ana, di cui da qualche anno era diventato caposquadra, ed era presidente della sezione Avis di Biandrate. Era stato anche volontario a L'Aquila dopo il terremoto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I suoi funerali sono stati celebrati sabato 21 settembre a Casalvolone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Cade dal tetto, 50enne ferito gravemente

Torna su
NovaraToday è in caricamento