Domodossola, ragazzina fa pipì in piazza all'alba: multa da 5mila euro ai genitori

L'episodio risale allo scorso ottobre, ma è stato reso noto venerdì dal sindaco della città

La ragazzina è stata ripresa dalle telecamere da poco installate nel centro storico - Foto di repertorio

Le telecamere immortalano una ragazzina mentre fa pipì all'alba in piazza, e il Comune multa i genitori con una sanzione di 5mila euro.

E' successo a Domodossola, nel Vco, lo scorso ottobre, ma a darne notizia è stato ieri, venerdì 1° dicembre, il sindaco della città ossolana Lucio Pizzi sulla sua pagina Facebook.

L'episodio in questione si è verificato alle 5.40 dell'8 ottobre nella centrale piazza Mercato, all'angolo con piazza Mellerio. Protagonista della vicenda una ragazzina minorenne che è stata immortalata dalle nuove telecamere installate nel centro storico e identificata proprio in questi giorni dagli agenti della polizia municipale, che hanno applicato ai genitori la sanzione prevista dall'articolo 726 del Codice penale che punisce gli "atti contrari alla pubblica decenza".

"Pur dovendoci confrontare con i tempi inderogabili previsti dalle procedure della pubblica amministrazione - ha commentato il primo cittadino su Facebook - i risultati cominciano ad arrivare. Entro questa primavera verranno installate altre dodici telecamere, che andranno a coprire il resto del nostro bel centro storico garantendo un più efficace controllo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • Novara, intervento d'avanguardia alla Cardiologia dell'ospedale Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento