Novaresi indisciplinati al volante: 32mila multe emesse nel 2017

I dati del comando di polizia municipale. La violazione più frequente è il divieto di sosta

Oltre 32mila multe emesse dal comando di polizia municipale di Novara nel solo territorio comunale nel corso del 2017. Un dato importante, con cifre da capogiro.

La violazione più frequente è il divieto di sosta: ben 13.003 auto multate lo scorso anno. Quasi 12mila invece i novaresi che non hanno pagato le strisce blu e che sono stati multati dagli ausiliari del traffico, mentre 4.814 sono stati gli accessi non consentiti nella ztl del centro. Grazie al Targa System gli agenti di polizia locale hanno emesso 155 multe, mentre sono state 587 quelle verificate a seguito di ricostruzione di incidenti stradali, 60 quelle per mancata copertura assicurativa, 599 quelle per mancata comunicazione dei dati del trasgressore o per omessa presentazione dei documenti richiesti, 361 quelle accertate dagli ausiliari del traffico Sun, 199 quelle per mancato rispetto dei limiti di velocità e 89 quelle riguardanti le revisioni dei veicoli. Per quanto riguarda, infine, le norme di comportamento lo scorso anno sono state registrate 1.014 violazioni.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento