Novara, giro di vite dei vigili contro i "furbetti" dei pass disabili: 11 multe e una denuncia

Controlli della polizia locale nelle aree di sosta a pagamento, per verificare il corretto utilizzo dei contrassegni rilasciati alle persone diversamente abili

Foto di archivio

Proseguono i controlli della polizia locale in città. Dopo gli automobilisti che superano i limiti di velocità, nel mirino dei vigili sono finiti i "furbetti" dei pass disabili, che utilizzano impropriamente il tagliandino rilasciato dal Comune per parcheggiare gratis.

I controlli della municipale hanno infatti interessato le aree di sosta cittadine per verificare il corretto utilizzo dei contrassegni rilasciati
alle persone diversamente abili. In tutto, sono state elevate 11 sanzioni rispetto al Codice della strada per comportamenti scorretti da parte del possessore; in un caso è anche scattata la denuncia.

A finire nei guai, una donna, che utilizzava il permesso di uno dei genitori per parcheggiare gratis nell'area di largo Bellini. In particolare, gli agenti della municipale hanno accertato che "all’interno di un veicolo in sosta nell’area a pagamento, era stato esposto un contrassegno riservato a persone con invalidità rilasciato dal Comune di Novara. A seguito di controlli è risultato che l’auto fosse di proprietà della figlia del titolare del permesso. Sul parabrezza del medesimo veicolo era inoltre esposto un adesivo riportante il logo di un Collegio professionale della provincia di Novara: un’ulteriore verifica presso il luogo di residenza dell’avente titolo ha permesso di stabilire non solo che la persona in questione è affetta da patologia che richiede assistenza, ma anche di accertare che quella mattina non fosse mai uscita di casa".

Per questo motivo, i vigili hanno inoltrato comunicazione sui fatti accertati alla Procura della Repubblica per le valutazioni di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

Torna su
NovaraToday è in caricamento