Multe: in arrivo entro fine anno l'implacabile Velomatic

Il Comune di Biandrate lo utilizzerà per rendere più efficaci le colonnine arancioni, sempre meno "temute" dagli automobilisti

Gli automobilisti che non temono le colonnine arancioni "Velo Ok", pensando che siano sempre disattivate e senza un velox al proprio interno, non potranno più sgarrare, è infatti in arrivo "Velomatic", l'ultima frontiera del controllo della velocità veicolare.

Un macchinario implacabile, preciso e rapidissimo che di fatto potrebbe mandare presto in pensione anche il vecchio telelaser. Un paio di sensori consentono al "Velomatic" di rilevare in contemporanea la velocità dei veicoli nei due sensi. E altrettante fotocamere digitali sono in grado di memorizzare oltre 100mila immagini.

Sarà installato sulle strade di Biandrate, per un totale di sei ore complessive prima della fine dell’anno. Il Comune ha noleggiato un modello "Velomatic 512 bidirezionale", spendendo 732 euro, per equipaggiare le sei colonnine arancioni presenti nel centro abitato. La nuova apparecchiatura sarà sperimentata già entro la fine dell'anno, inizialmente con due "turni" da tre ore ciascuno. Poi saranno valutati i risultati ottenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

  • Cadono massi sulla strada, statale 34 chiusa tra Verbania e Fondotoce

  • Incidente a Novara, donna travolta in corso Milano da un furgone

Torna su
NovaraToday è in caricamento