NovaraJazz 2016, tutti i numeri dell'edizione dei record

Oltre 30mila presenze in città e 90 musicisti coinvolti nella XIII edizione del festival jazz appena concluso, che ha interessato anche luoghi storici della provincia

Il 12 giugno si è conclusa la XIII edizione di NovaraJazz. Un'edizione davvero ricca, che ha portato a Novara e non solo oltre 30mila persone, appassionati e neofiti, che hanno potuto assistere a 14 intensi giorni di concerti.

Sono stati oltre 90 i musicisti coinvolti, italiani e non, che hanno suonato in ben 23 diverse location. Punto nevralgico della manifestazione è stato il Broletto di Novara, ma anche altri luoghi in provincia, in particolare il Museo Etnografico di Tornaco, che ha ospitato Rob Mazurek Land of Spirals.

L'ultimo fine settimana ha invece visto la città invasa dalla musica in strada: lo StreetJazz, che ha riscosso un enorme successo, ha coinvolto oltre 70 musicisti e ben 30 vetrine della città, allestite per l'occasione. 

Grande soddisfazione da parte dei direttori Corrado Beldì e Riccardo Cigolotti che ora gettano le basi per la rassegna 2016/2017, che si aprirà ad ottobre, per portare ancora una volta a Novara il meglio del jazz internazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco "vola" con l'auto sopra una rotonda e finisce in un'aiuola davanti alla caserma dei carabinieri

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Presa la "banda del buco", specializzata in svaligiare banche: aveva la base a Novara

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 12 e 13 ottobre

Torna su
NovaraToday è in caricamento