Discarica di Ghemme, le vasche perdono: vanno svuotate subito

L'Arpa e la Forestale hanno verificato la presenza di perdite nei bacini di contenimento. Il sindaco ha emesso un'ordinanza che obbliga a svuotare le vasche entro il 28 luglio

Dieci giorni per svuotare le vasche. É questo quanto stabilito dall'ordinanza emessa lunedì 18 dal sindaco di Ghemme, Davide Temporelli.

La discarica di Ghemme è sotto sequestro da febbraio, quando il giudice per le indagini preliminari lo ha stabilito: infatti la società milanese che gestisce l'impianto, la Daneco, non avrebbe realizzato il capping, ossia il processo di copertura in argilla e roccia di teli che impediscano l'infiltrazione di sostanze dannose nelle falde acquifere.

La discarica, chiusa nel 2008, aveva già creato problemi nel 2012, quando nei comuni limitrofi, soprattutto a Cavaglio d'Agogna, si era parlato dell'inquinamento delle acque.

Ora l'Arpa e la Forestale hanno rilevato che le vasche perdono e quindi vanno immediatamente svuotate: da qui l'ordinanza del sindaco che, se non sarà rispettata, porterà possibili sanzioni penali alla Daneco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

Torna su
NovaraToday è in caricamento