Comignago: ucciso a coltellate vicino a un locale, fermato l'aggressore

E' successo nella notte tra domenica e lunedì. La vittima è un giovane, morto poco dopo l'arrivo dei soccorsi

Foto di repertorio

Tragedia a Comignago, dove nella notte tra ieri, domenica 25 agosto, e oggi, lunedì 26, un ragazzo è morto dopo essere stato accoltellato. La vittima è Yoan Leonardi, 23enne di Cureggio.

La confessione dell'assassino sui social

E' successo intorno alle 2 del mattino in una piazzola sulla strada vreso Borgo Ticino, poco lontano dal locale Aeroplano a Comignago. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, ma per il giovane non c'è stato niente da fare: all'arrivo dell'ambulanza era ancora in vita, ma è poi spirato poco dopo.

La ricostruzione completa: l'invito all'amico e la fuga dopo l'omicidio

Per l'omicidio è stato fermato Alberto Pastore, 23 anni, anche lui di Cureggio: sembra che i due avessero litigato per una questione di amore. Sui social, sia su Facebook che su Instagram, il giovane ha confessato di aver accoltellato l'amico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Vaprio d'Agogna, strada provinciale chiusa: intervento degli artificieri

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Visite dermatologiche gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento