5000 turisti sulla Cupola, le visite continuano per tutto l'inverno

Dato il grande successo delle salite al monumento simbolo della città, il comune ha deciso di proseguire fino ad aprile

Sono più di cinquemila i visitatori che nel corso dell'anno 2015 sono saliti a visitare la Sala del Compasso e la Cupola Antonelliana di San Gaudenzio. Un vero e proprio successo, che ha assunto sempre più proporzioni ragguardevoli. 


"Un successo - commenta il sindaco Andrea Ballarè - che ci soddisfa e che conferma la bontà della nostra scelta e dell'impegno messo in campo dalla nostra amministrazione per arrivare all'apertura del monumento simbolo della città. La Cupola è diventata a tutti gli effetti una meta turistica, e la dimensione dei flussi di visitatori che raggiungono la città per salire sula Cupola ce lo conferma".

  
"Proprio a sottolineare il risultato positivo - aggiunge l'assessore alla cultura Paola Turchelli -  quest'anno la Cupola di San Gaudenzio resterà aperta e visitabile anche nel mese di novembre. A partire da sabato 31 ottobre entrerà in vigore l'orario invernale, che rimarrà in vigore fino al 30 aprile".

Questo l'orario:
giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00
1 salita ore 10.00
2 salita ore 11.25

sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
mattino
1 salita ore 10.00
2 salita ore 11.25
pomeriggio
1 salita ore 14.00
2 salita ore 15.25

domenica dalle 14.00 alle 17.00
1 salita ore 14.00
2 salita ore 15.25

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento