Novara: fa un ordine in una panetteria, si fa dare il resto e sparisce prima di pagare

La truffatrice ha già agito diverse volte con questo metodo

Foto di repertorio

Entra in un negozio, fa un ordine, dice di avere i soldi da un'altra parte e nel frattempo si fa dare il resto. Poi sparisce.

É successo a Porta Mortara, dove una donna, una signora italiana distinta, è entrata in una panetteria e ha effettuato un ordine di diverse teglie di prodotti, dicendo di essere la proprietaria di un bar in zona. La signora ha poi detto di non avere con sè i contanti, ma di avere nel "suo" bar i soldi per pagare in banconote di grande taglio. Così la commessa della panetteria ha dato il resto alla signora e poi l'ha seguita fino a quello che avrebbe dovuto essere il suo locale.

La donna ha detto alla commessa di attenderla davanti all'ingresso, mentre lei faceva il giro dal retro. Dopo di che si è dileguata con i 130 euro di resto che la panettiera le aveva dato. I veri titolari del bar erano ovviamente ignari della vicenda.

Sembra che non sia la prima volta che una donna che corrisponde alla descrizione compia una truffa simile nella zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento