Oleggio, a casa dell'assessore centinaia di pappagalli esotici

Denunciato il figlio 25enne, che non aveva i permessi per avere alcuni gli animali

Centiania di esemplari di pappagalli esotici in casa, alcuni senza regolare documenti.

É finito nei guai il figlio dell'assessore all'urbanistica Giuseppe Suno, che teneva gli animali nella villetta del padre in strada Fornaci a Oleggio. I carabinieri forestali sono intervenuti giovedì, insieme ad Asl e guardia di finanza, e hanno scoperto oltre 140 esemplari di volatili, alcuni rari. Alcuni di questi non avevano la regolare documentazione. Il 25enne è stato denunciato per detenzione irregolare di animali e una quarantina di pappagalli è stata sequestrata, anche se per ora non sono stati traferiti in attesa di trovare un struttura che ne possa ospitare un numero così elevato. Nella villetta sarebbero state trovate anche armi e alcune opere d'arte. 

Potrebbe interessarti

  • Asl di Novara, arriva l'app per prenotare le visite on line

  • Le acconciature giuste in base alla forma del viso

  • I benefici del magnesio

  • Come pulire il box doccia

I più letti della settimana

  • Incidente a Romentino | Auto prende fuoco in officina: due persone gravemente ustionate

  • Colpo da 20mila euro in banca, poi lo shopping a Novara: arrestato 21enne

  • Incidente sul lavoro a Malpensa, morto un operaio di 49 anni

  • Allerta maltempo a Novara per forti temporali e grandine

  • Attenzione al cellulare alla guida: arrivano anche a Novara gli agenti in moto in borghese

  • Novara, vandali in azione: distrutte auto e parchi pubblici

Torna su
NovaraToday è in caricamento