Agognate: una petizione per fermare la costruzione del polo logistico - industriale

ReteTerra Novara sta raccogliendo firme per fermare il progetto e la cementificazione di 1 milione di metri quadrati

Con una lettera al sindaco e al Consiglio comunale ReteTerra vuole fermare la creazione del polo logistico- industriale nell’area nord-ovest della città. Il progetto, di cui si parla da oltre 10 anni, è stato approvato nel febbraio di quest’anno.

"Novara è la seconda città del Piemonte per superficie territoriale cementificata - spiega la direzione di ReteTerra -. Per questo in 14 associazioni, gruppi, movimenti, ambientalisti e non, abbiamo deciso di metterci assieme e di dare vita a ReteTerra Novara con l’obiettivo di fermare questa insensata e micidiale distruzione di territorio e per affermare, in alternativa, una politica ed una cultura della ristrutturazione e del riuso degli edifici abitativi ed industriali dismessi che a Novara sono tanti. Fra le molte iniziative assunte, abbiamo dato il via ad una raccolta di firme in calce ad una lettera indirizzata all’amministrazione comunale nella quale chiediamo di non distruggere un bene indispensabile, insostituibile e irrinnovabile".

Questa il testo integrale della lettera di ReteTerra:

Al Sindaco Ballarè e ai componenti del Consiglio Comunale di Novara. Vi chiediamo di non trasformare 1.000.000 di metri quadrati di terreno agricolo ad Agognate (Novara) in area logistico/industriale.
Distruggereste un bene indispensabile, insostituibile ed irrinnovabile per compiere un’operazione che...
1) NON SERVE: a Novara e nei paesi vicini da anni ci sono più di cinque milioni di metri quadrati di terreno a destinazione logistico/industriale disponibili, ma non è sorto un solo capannone o un solo fabbricato industriale. Per non parlare delle numerose fabbriche dismesse che possono essere riutilizzate.
2) NON PROCURA LAVORO: a Novara, nessuno, a partire dai proprietari di terreni, è in grado di garantire che la trasformazione della destinazione d’uso porti con sé un solo posto di lavoro.
Al Sindaco, alle consigliere ed ai consiglieri di maggioranza ricordiamo che il 3 settembre del 2012 avete votato una mozione "per la difesa del territorio naturale del Comune di Novara e per la perennizzazione delle aree agricole".
Vi chiediamo di essere coerenti con voi stessi e con gli impegni che avete liberamente assunto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gattico: incendio distrugge una legnaia vicino alla chiesa parrocchiale

    • Cronaca

      Meteo a Novara: torna il maltempo, 25 aprile sotto la pioggia

    • Sport

      Vicenza Novara: le probabili formazioni

    • Cronaca

      Borgo Ticino: cadono calcinacci dal ponte ferroviario, chiusa la strada

    I più letti della settimana

    • Maltempo: forti raffiche di vento, alberi abbattuti e strade chiuse a Novara

    • Arrestato ricercato internazionale per violenza sessuale: si nascondeva a Cameri

    • Fa retromarcia e investe tre donne che stavano facendo un pic-nic

    • Ruba nell'azienda in cui fa uno stage: il titolare lo scopre e lo ricatta

    • Crolla cavalcavia a Fossano, schiacciata macchina dei carabinieri

    • Litiga con la compagna e tenta il suicidio: salvato dai carabinieri

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento