Novara: il sindaco premia Rachiq, il bimbo che salvò una famiglia dall'incendio di Sant'Agabio

Il bambino ha avvertito i vigili del fuoco che una mamma e un bimbo erano bloccati in un appartamento

Grazie alla sua prontezza una mamma e il suo bimbo sono stati salvati dall'incendio di Sant'Agabio.

Rachiq, 10 anni, lo scorso 3 luglio ha avvertito i vigili del fuoco della presenza di un famiglia all'interno di un appartamento nello stabile di via della Riotta che era in fiamme. In quello stesso incendio ha perso tragicamente la vita Daniele, un bambino di 2 anni. Senza l'intervento di Rachiq probabilmente il bilancio dello spaventoso rogo sarebbe stato ancora più terribile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi il sindaco di Novara Alessandro Canelli ha premiato Rachiq in consiglio comunale. "Rachiq ha 10 anni ed è un giovane eroe - dice Canelli sui social - Oggi, in apertura del consiglio comunale lo abbiamo voluto premiare con una medaglia e un piccolo attestato al suo coraggio e al suo grande senso civico. Grazie Rachiq". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

Torna su
NovaraToday è in caricamento