Novara Risorgimentale 2013, presentate tutte le iniziative

Presentata a Palazzo di città, nella mattinata di martedì 19 marzo, l'edizione 2013 di "Novara Risorgimentale". Turchelli: "Un momento storico da ricordare, una lezione di storia e coraggio"

Presentato il programma di appuntamenti "Novara Risorgimentale 2013".

E' stata presentata questa mattina, martedì 19 marzo, nella sala consiliare di Palazzo di Città, l'edizione 2013 di "Novara Risorgimentale".

"Ancora una volta - esordisce l'assessore alla cultura di Novara, Paola Turchelli, presentando l'edizione di Novara Risorgimentale 2013, poniamo l'attenzione sull'esperienza risorgimentale, che ha fatto, ha cambiato la storia di Novara. Novara - sottolinea la professoressa Turchelli .-  ha avuto un ruolo deciusivo per tutta la storia risorgimentale italiana. Sicuramente un momento da ricordare, da rivivere. Una grande lezione di storie e di coraggio. Riviviamo, mi sento di dirlo - spiega Paola Turchelli - questo momento storico come una scommessa per il futuro. Anche l'appuntamento con Novara risorgimentale - chiosa l'assessore -  fa parte del progetto più ampio che il mio assessorato vuole portare avanti, ovvero quello di riportare alla luce i tesori nascosti della nostra città. La strada è spianata e pronta ad un grande expo del risorgimento. Ringrazio il Convitto per gli spazi accordatici.

A entrare nel vivo dell'illustrazione degli appuntamenti Paolo Cirri, rappresentante dell'associazione "Amici del Parco della Battaglia": sono tanti anche quest'anno - commenta Cirri - gli appuntamenti organizzati per rivivere e rievocare questo momento storico. Venerdì 22 marzo appuntamento nella Sala dell'Associazione Industriali con la "Conferenza interattiva Carlo Alberto e la Fatal Novara" con relatori del calibro di Massimo Norcia, medico chirurgo e studioso appassionato di storia, Francesca Bergamaschi, giornalista e guida turistica. Sabato 23 dalle ore 10 appuntamento presso l'ossario di Corso XXIII Marzo per la cerimonia di commemorazione dei caduti nella Battaglia della Bicocca del 23 marzo 1849, alla presenza delle autorità cittadine e dei rappresentanti delle maggiori associazioni storiche. E poi le rievocazioni continuano dopo il periodo di Pasqua con il I^ concerto dedicato a Giuseppe Verdi nell'anno del suo bicentenario. L'evento è organizzato in collaborazione con il Conservatorio Cantelli e i suoi allievi dei corsi di musica. Il 18 aprile - continua Cirri - si celebra il 20° anno dal vincolo della Battaglia con una tavola rotonda alla quale perteciperanno i rappresentanti dell'associazione di categoria, agricoltori e artigiani. E poi il 25 maggio, in collaborazione con il Convitto Carlo Alberto, si inaugura il nuovo allestimento dell'esposizione museale risorgimentale e della collocazione dei cimeli del comune di Novara.

"La cultura, se ben organizzata ripaga degli sforzi fatti creando indotti". E' questo il commento della presidentessa Atl, Maria Rosa Fagnoni. Proprio per questo - sottolinea la Fagnoni - vorremmo creare una promozione congiunta di visibilità per tutti coloro che intendono recarsi a visitare la mostra Homo Sapiens. Faremo in modo ci sia un programma per portare chi vorrà, dopo la visita alla mostra, alla rievocazione storica. Le ultime due edizioni in fatto di presenza sono state molto fortunate: cercheremo di dare maggiore vsibilità alla cascina Boriola, aperta eccezionalmente in quanto ora abitazione privata, dove alberga uno splendido parco delle Betulle, cosa curiosa in un ambiente risicolo. La battaglia, la cui rievocazione si terrà domenica 24 marzo dalle ore 15 presso la Cascina Boriola, sarà un evento scenografico da non perdere: rievocazione in costume cannoni con polvere da sparo vera, banda musicale di Confienza e tante altre attrazioni che riportano a quello splendido momento storico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mauro Verzeroli, rettore del convitto Carlo Alberto, anticipa qualche novità sui progetti futuri in collaborazione con gli Amici Parco della Bicocca:"Abbiamo intenzione di costituire un comitato, dove collaboreranno gli Amici del Parco della Bicocca, il Comune, la Provincia  per l'istituzione di un salone permanete presso il Convitto dove raccoglieremo tutto il materiale storico inerente alla Battaglia della Bicocca. Non sarà un museo enorme - sottolinea Cirri - saranno tre sale dove installeremo una mostra permanente in vista dell'Expo 2015, dove Novara sarà coinvolta in un percorso di appuntamenti che unirà Ghemme, con le sue tradizionienogastronomiche e culturali, a Milano. La mostra permanente sarà aperta a privati e scolaresche che vorranno accostarsi a questo momento storico e "toccare" con mano il passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Tragedia a Cameri: annega nel Ticino davanti a moglie e figlio

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Incidente mortale a Omegna: giovane perde la vita nello schianto tra un'auto e una moto

Torna su
NovaraToday è in caricamento