No Tav: anche Novara si mobilita, presidio in piazza Cavour

Oggi, lunedì 27 febbraio, si ritrovano anche a Novara i sostenitori del movimento No Tav per un presidio contro la repressione dei manifestanti in Val Susa e per solidarietà al leader Luca Abbà, ricoverato in gravissime condizioni al Cto di Torino

Si riuniranno oggi pomeriggio, lunedì 27 febbraio, a Novara i sostenitori del movimento No Tav.

L'appuntamento è alle ore 18 in piazza Cavour per dare sostegno a tutto il moviemento, contro la repressione di questi giorni in Val Susa. L'incontro è stato organizzato anche per esprimere solidarietà nei confronti del leader del movimento Luca Abbà, che ieri è caduto da un traliccio dell'alta tensione durante la manifestazione. Abbà è ora ricoverato, in gravissime condizioni, nel reparto di terapia intensiva del Cto di Torino, dove è stato messo in coma farmacologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, questa mattina hanno preso il via i lavori per l'ampliamento del cantiere di Chiomonte. La Questura ha inoltre comunicato che l'area in cui si opererà è d'interesse strategico nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento