Meteo: la primavera 2017 tra le più calde degli ultimi 60 anni

Secondo la relazione dell'Arpa, la stagione primaverile di quest'anno ha avuto le temperature massime più elevate dell'intera serie storica

Immagine di repertorio

La primavera 2017 in Piemonte è risultata la terza più calda degli ultimi anni. Secondo la relazione dell'Arpa, nella distribuzione storica delle ultime 60 stagioni primaverili, infatti, ha avuto le temperature massime più elevate dell'intera serie storica, con un'anomalia positiva di 2.6°C nei confronti della norma del periodo 1971-2000. 

Secondo Arpa, meritano inoltre una citazione gli episodi di gelate tardive che si sono verificati tra il 18 ed il 21 aprile e nei primi giorni del mese di maggio.

Per le precipitazioni, la stagione primaverile 2017 è stata la ventiduesima più secca degli ultimi 59 anni, con 254 mm medi ed un deficit pluviometrico di circa 75 mm (pari al 23%) rispetto alla climatologia del periodo 1971-2000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

Torna su
NovaraToday è in caricamento