Rifiuti a Novara: detenuti al lavoro nel parco di via Solferino

I nove detenuti usciti dal carcere di via Sforzesca in permesso premio hanno svolto una serie di lavori di pulizia e manutenzione

Migliorate le condizioni del parco di via Solferino, Giardini Rotary International, grazie ai lavori di pulizia e manutenzione compiuti ieri dai detenuti della Casa circondariale di Novara coordinati e supportati operativamente e logisticamente da Assa.

Coadiuvati dai detenuti occupati in Assa tramite i "Cantieri di lavoro" della legge regionale 34, i nove detenuti usciti dal carcere di via
Sforzesca in permesso premio, accompagnati dagli agenti della polizia penitenziaria, hanno prestato la loro attività volontaria nell’ambito del protocollo delle 'Giornate di recupero del patrimonio ambientale' che vede cooperare in maniera sinergica Comune di Novara, Casa circondariale, Magistratura di sorveglianza, Uepe Ufficio esecuzioni penali esterne, Atc e Assa in un progetto di durata triennale, unico in Italia, che ha l’obiettivo di realizzare percorsi di inclusione sociale attraverso lavori di pubblica utilità.

Nel parco di via Solferino sono stati rimossi i rifiuti e le deiezioni canine, e sono state raccolte le foglie che coprivano tutta l’area. E’ stata inoltre effettuata la manutenzione del verde, con anche il contenimento delle siepi, sono state sostituite le parti deteriorate degli arredi, si è provveduto alla manutenzione dei camminamenti e al riempimento e sistemazione delle tante buche presenti nel terreno, anche sotto le panchine. E’ stata anche fatta una complessiva pulizia delle aree esterne, in particolare sono state raccolte foglie, rifiuti e deiezioni canine anche dalle scalinate di via Palestro. Nella parte più centrale del parco è stata bonificata la grande pozza di fango, ripristinando il transito con del ghiaietto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • La ricetta del Pane di San Gaudenzio

Torna su
NovaraToday è in caricamento