Terremoto in Emilia: una raccolta fondi e materiale per gli animali

Ad organizzarla, insieme, sono l'associazione Amici dei Gatti di Galliate e la Lida di Novara. Il materiale è raccolto presso i negozi Vetenova e FemirZoo di Novara e Maxi Zoo di Galliate

L'associazione Amici dei Gatti di Galliate e la Lida di Novara hanno organizzato una raccolta di fondi, materiale e cibo per gli animali, anche loro vittiime del terremoto in Emilia.

Le associazioni raccolgono: cibo secco e umido, cucce in legno o plastica di varie misure, lettini e coperte, catene con moschettoni (non troppo pesanti per evitare ulteriore stress agli animali), ombreggianti, cibo per cani e gatti sia umido sia secco (soprattutto umido), antiparassitari contro le zecche (possibilmente in fialette), gabbie per gatti (non trasportini).

Il materiale viene raccolti presso alcuni negozi: Vetenova, in viale Giulio Cesare 91 a Novara (0321.402366); FemirZoo, in Viale G. Cesare 287/A a Novara (0321.455490), Maxi Zoo, c/o il centro commerciale Il Gallo a Galliate (0321.806302).

Per le donazioni, invece, sono a disposizione i seguenti conti corrente: bonifico bancario Iban it 64 o 03336 10100 0000 0000 4447, "Associazione Amici dei Gatti", c/o Credito Bergamasco di Novara; versamento su Postepay 4023 6005 5692 3672 (per le specifiche dati contattare l'Associazione Amici dei Gatti Onlus).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni scrivere a info@amicideigatti.org e lidanovara@libero.it, o chiamare i numeri: 338.2079210 (Renato), 347.7944349 (Daniela), 349.6347099 (Cristina - Lida), 347.7121595 (Sandra Lida).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento