Tentano di rapinare una coppia minacciandola con una pistola (giocattolo): arrestati

E' successo a Novara. A finire in manette due giovani novaresi di 20 anni, fermati dalla polizia mentre tentavano di scappare

Foto di repertorio

Hanno tentato di rapinare una coppia, minacciandola con una pistola (poi risultata giocattolo), ma sono finiti in manette.

E' successo a Novara, nella serata dello scorso 26 marzo, in via Rosmini. La polizia, giunta sul posto perchè allertata dalla coppia, ha arrestato 20enni del novarese, accusati di.

I due sono stati fermati mentre tentavano di scappare: ritenendo che potessero essere gli autori della rapina, gli agenti ne hanno prima bloccato uno, mentre il secondo è stato inseguito a piedi e fermato nella zona del parco dell'Allea.

Dagli accertamenti effettuati è emerso che i due ragazzi avevano avvicinato un uomo ed una donna, li avevano costretti ad entrare in un portone e li avevano poi minacciati con una pistola (che poi si scoprirà essere stata un’arma giocattolo). Le vittime erano però riuscite a scappare e ad avvertire la polizia.

Uno dei due giovani fermati ha riferito agli agenti di aver lasciato cadere l’arma durante la fuga; infatti a pochi metri di distanza veniva rinvenuto un revolver cromato, fedele riproduzione di una "Smith & wesson", con canna libera e priva di tappo di sicurezza. Nella stessa zona sono stati poi rinvenuti, tra due auto parcheggiate, un cappellino di colore bianco e nero, una t-shirt manica lunga colore grigio ed un coltello a serramanico con lama spezzata ed impugnatura in legno colore marrone, che i rei avevano gettato nella fuga. Inoltre, le indagini hanno consentito di risalire ad un’auto in uso ai due 20enni, parcheggiata in via Merula, sulla quale sono stati trovati un passamontagna di colore nero ed un coltello a serrramanico marca Stanley con impugnatura di colore nero, sottoposti a sequestro.

I due sono quindi stati arrestati e condotti presso la locale casa circondariale, dove la misura è stata convalidata e gli autori del gesto
sono stati sottoposti all’obbligo di dimora presso il comune di residenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara | Bimbo morto a Sant'Agabio: "Il piccolo Leonardo massacrato di botte". Fermati la madre e il compagno

  • Attualità

    MercatoneUno chiuso: lavoratori in protesta in un clima di incertezza

  • Cronaca

    Maggiora, vanno a correre nei boschi e non rientrano: momenti di paura per due 20enni

  • Verbano Cusio Ossola

    Domodossola, trovato lupo investito sui binari del treno

I più letti della settimana

  • Ha un infarto in auto, i carabinieri lo rianimano e gli salvano la vita

  • Bimbo morto a Sant’Agabio, indagati la madre del piccolo e il compagno

  • Novara | Bimbo morto a Sant'Agabio: "Il piccolo Leonardo massacrato di botte". Fermati la madre e il compagno

  • Novara, tragedia a Sant'Agabio: bambino di 2 anni muore in casa

  • Blitz delle forze dell'ordine in una ditta novarese: lavori fermi

  • Novara, cavalcavia Porta Milano chiuso improvvisamente per problemi strutturali

Torna su
NovaraToday è in caricamento