Rapinano un supermercato e picchiano la cassiera con il calcio della pistola

Arrestate due persone: si erano già giocati il bottino alle slot machine

Rapinano un supermercato e colpiscono violentemente la cassiera.

Sono stati arrestati i due rapinatori, un 37enne di Grignasco e un 58enne senza fissa dimora, che sabato 27 ottobre hanno rapina il supermercato Dpiù di Gattinara. Il 58enne, pistola in pugno, è entrato nel negozio e ha minacciato la cassiera: la donna non è riuscita ad aprire immediatamente il cassetto con i contanti ed è stata colpita alla tempia con il calcio della pistola. Una volta preso il bottino, 800 euro, i due si sono dileguati. Grazie alle telecamere di sorveglianza e alle testimonianze i carabinieri sono risaliti ai rapinatori: uno lo hanno preso per strada, mentre l'altro all'uscita di una sala giochi, dove aveva perso alle slot machine gran parte del bottino. 

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

Torna su
NovaraToday è in caricamento