Rapinano un supermercato e picchiano la cassiera con il calcio della pistola

Arrestate due persone: si erano già giocati il bottino alle slot machine

Rapinano un supermercato e colpiscono violentemente la cassiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati arrestati i due rapinatori, un 37enne di Grignasco e un 58enne senza fissa dimora, che sabato 27 ottobre hanno rapina il supermercato Dpiù di Gattinara. Il 58enne, pistola in pugno, è entrato nel negozio e ha minacciato la cassiera: la donna non è riuscita ad aprire immediatamente il cassetto con i contanti ed è stata colpita alla tempia con il calcio della pistola. Una volta preso il bottino, 800 euro, i due si sono dileguati. Grazie alle telecamere di sorveglianza e alle testimonianze i carabinieri sono risaliti ai rapinatori: uno lo hanno preso per strada, mentre l'altro all'uscita di una sala giochi, dove aveva perso alle slot machine gran parte del bottino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento