Novara, cliente picchia e tenta di rapinare una prostituta

É successo in viale Manzoni. L'uomo ha cercato di fuggire ma è stato fermato dai carabinieri

Foto di repertorio

Dopo il rapporto sessuale si rifiuta di pagare e tenta di rapinare la prostituta.

É successo a Novara in viale Manzoni, a pochi metri dalla stazione. Un 20enne, K.Y. le sue iniziali, originario del Gambia, dopo aver avuto un rapporto sessuale con una giovane prostituta di origini nigeriane si è rifiutato di pagarla. Non solo: dopo averle sferrato un pugno in faccia ha anche tentato di rubarle la borsetta. La donna, nonostante il colpo ricevuto, è riuscita a reagire e a mettere il fuga il suo aggressore. I carabinieri allertati dalla giovane hanno rintracciato il rapinatore poco lontano, in largo San Lorenzo. Al momento della perquisizione i militari gli hanno trovato addosso 11 grammi di hashish. L'uomo si trova ora nel carcere di via Sfrozesca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercatone Uno: asta per i prodotti rimasti nei negozi, come funziona e dove fare l'offerta

  • Guida Michelin: 5 i ristoranti stellati nel novarese, 3 nel Vco

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Meteo, grandinata fuori stagione: strade imbiancate e forti temporali nel novarese

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento