Recetto, denunciati gli organizzatori del rave party lungo tre giorni

La polizia ha individuato e fermato 13 persone. I responsabili avevano organizzato diversi altri rave in tutto il nord Italia

Immagini di repertorio di attrezzature sequestrate durante un rave party

Era iniziato venerdì pomeriggio il rave party a Recetto che è durato fino alle sera di domenica 11.

Sul posto polizia, carabinieri, guardia di finanza e stradale, che hanno sorvegliato lo svolgimento della lunga festa per evitare incidenti.

Nel pomeriggio di domenica le forze dell'ordine hanno individuato gli organizzatori. Una quindicina di giovani tra i 25 e i 30 anni sono stati portati in questura, insieme agli autocarri su cui si trovavano le attrezzature: gruppi elettrogeni, palchi, impianti sonori e luminosi e mixer.

Di questi 13 sono stati denunciati: tra i vari reati anche invasione di edifici e manifestazione non autorizzata. Gli organizzatori, quasi tutti originari della provincia di Bergamo, non sono nuovi a questo genere di denunce, avendo già promosso diversi rave in diverse regioni del nord Italia.

Nei loro confronti il questore ha emesso fogli di via obbligatori con il divieto di ritorno per tre anni nel comune di Recetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

  • Dopo Sanremo, Bugo: c'è chi propone la cittadinanza onoraria

Torna su
NovaraToday è in caricamento