Referendum, Novara sotto la media nazionale di affluenza

Alla chiusura dei seggi alle 23 in provincia aveva votato il 29,03% degli aventi diritto. Carpignano il comune con l'affluenza maggiore, Pogno e Bogogno quelli con meno votanti

Non ha raggiunto il quorum nemmeno in provincia di Novara il referendum sull'abrogazione della norma che riguarda la durata delle trivellazioni marine entro le dodici miglia dalla costa.

La media nazionale si attesta intorno al 32%: nel novarese però la percentuale è più bassa, 29,03%. A Novara città ha votato il 29,83% degli aventi diritto, mentre a Borgomanero il 25,52%, ad Arona il 29,29, a Trecate il 29,60% e ad Oleggio il 28,60%, per citare i comuni più popolosi della provincia.

Maglia nera va a Pogno e Bogogno, che superano di poco il 22%, mentre capoclasse sono Carpignano e Sizzano, entrambi oltre il 45%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Grignasco, si ustiona mentre prepara una grigliata: grave al CTO di Torino

Torna su
NovaraToday è in caricamento