Rifiuta il test anti droga, rischia la patente per due anni

Protagonista una 38enne biellese

Stava viaggiando sulla A26 quando è stata fermata da una pattuglia della polizia stradale.

Visti i precendenti della donna al volante, una 38enne residente a Biella, gli agenti del comando di Romagnano Sesia le hanno chiesto di sottoporsi al drug test. Lei ha rifiutato: è scattata quindi la denuncia. Ora l'automobilista rischia una sospensione della patente fino a due anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercatone Uno: asta per i prodotti rimasti nei negozi, come funziona e dove fare l'offerta

  • Guida Michelin: 5 i ristoranti stellati nel novarese, 3 nel Vco

  • Polo logistico di Trecate: aperte cinque nuove posizioni lavoratorive

  • Meteo, grandinata fuori stagione: strade imbiancate e forti temporali nel novarese

  • Incidente a San Nazzaro, schianto fra due auto: tre feriti, uno grave

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 9 e 10 novembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento