Rissa violenta in un bar di Cerano: un arresto e un ferito grave

Un ceranese di 40 anni è finito in manette con l'accusa di tentato omicidio. Un giovane 25enne di origini marocchine è invece ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara

Rissa violenta in un bar a Cerano finisce con un arresto e il ferimento, in maniera grave, di una persona.

E' accaduto nella serata di ieri, venerdì 22 maggio, in un locale di piazza Crespi. Protagonisti della vicenda, un ceranese di 40 anni e un 25enne di origine marocchina. I due, al termine di una lite, hanno tirato fuori due coltelli, cercando di aggredirsi a vicenda. Ad avere la peggio è stato il giovane 25enne, che è stato colpito da alcune coltellate al fianco e al petto. Il 40enne, colpito al volto, è quindi fuggito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono giunti i carabinieri, con quattro pattuglie, che nel giro di poco tempo sono riusciti a rintracciare e a fermare il 40enne, che ancora sporco di sangue è stato arrestato per tentato omicidio. Il 25enne è stato invece soccorso e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

Torna su
NovaraToday è in caricamento