Rissa violenta in un bar di Cerano: un arresto e un ferito grave

Un ceranese di 40 anni è finito in manette con l'accusa di tentato omicidio. Un giovane 25enne di origini marocchine è invece ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara

Rissa violenta in un bar a Cerano finisce con un arresto e il ferimento, in maniera grave, di una persona.

E' accaduto nella serata di ieri, venerdì 22 maggio, in un locale di piazza Crespi. Protagonisti della vicenda, un ceranese di 40 anni e un 25enne di origine marocchina. I due, al termine di una lite, hanno tirato fuori due coltelli, cercando di aggredirsi a vicenda. Ad avere la peggio è stato il giovane 25enne, che è stato colpito da alcune coltellate al fianco e al petto. Il 40enne, colpito al volto, è quindi fuggito.

Sul posto sono giunti i carabinieri, con quattro pattuglie, che nel giro di poco tempo sono riusciti a rintracciare e a fermare il 40enne, che ancora sporco di sangue è stato arrestato per tentato omicidio. Il 25enne è stato invece soccorso e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento