Lettere ai romagnanesi per la pulizia delle strade di campagna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Sono partite, in questi giorni, le prime lettere del Comune ai cittadini romagnanesi, proprietari di terreni adiacenti a strade di campagne, con l’invito a provvedere al taglio di rami e di ripulire l’area. I cittadini hanno tempo 30 giorni dopodiché interverrà l’amministrazione con il relativo addebitato del costo del servizio.

"Un intervento - spiega l’assessore Medina - che si è reso necessario al fine di permette il corretto deflusso d’acqua e scongiurare situazioni spiacevoli in futuro. Nei giorni scorsi, a seguito dei forti temporali, - ricorda Medina - io e il sindaco avevamo fatto dei sopralluoghi in alcune aree. Anche in campagna elettorale ci eravamo impegnati nel migliorare la manutenzione delle strade di campagna. Sono certo che i romagnanesi risponderanno positivamente alla richiesta anche perché sono interventi che vanno nella direzione di prevenire allagamenti o altre situazioni che purtroppo in queste settimane hanno occupato le prime pagine dei giornali e che fortunatamente non hanno interessato il nostro paese". Per ora le strade interessate sono quelle di via Poianino (area ex laghetto) e via Santa Fede.

Torna su
NovaraToday è in caricamento