Cerano: musica e letteratura con "Il sabato di Provincia cronica"

L'appuntamento è per sabato 6 ottobre, nel giardino e all'interno della Sala Crespi. Ad organizzare la manifestazione, il Comune di Cerano e le associazioni AsapFanzine.it e Balla coi cinghiali

Il titolo "Il sabato di Provincia cronica", di leopardiana memoria, è solo uno dei tanti spunti per unire letteratura, musica e vita in provincia.

E' questo l'intento del Comune di Cerano che, insieme alle associazioni AsapFanzine.it e Balla coi cinghiali, organizza per sabato 6 ottobre una giornata ricchissima di eventi, tutti gratuiti. L'appuntamento è nel giardino e all'interno della Sala Crespi, dalle ore 16,30 fino a mezzanotte.

Si tratta del secondo atto del "gemellaggio" tra il festival ligure "Balla coi cinghiali" e il Comune di Cerano, il primo è stato la premiazione del concorso letterario organizzato in partnership, avvenuta a Toirano, nel Savonese, a fine giugno. Ora si torna alla carica, con una proposta culturale ambiziosa che punta sulla qualità dei contenuti, a partire proprio dai concerti serali, dalle ore 21, con due interessanti band: Folkamiseria e Daniele Celona.

Nel pomeriggio, appuntamento da non perdere con la presentazione, dalle ore 18, del libro "Suonare il paese prima che cada", testo di riferimento nella letteratura musicale. Il volume contiene interviste ad alcuni esponenti della musica italiana dell'ultimo decennio. A seguire, aperitivo letterario con gli autori che hanno partecipato al premio "Provincia cronica": molti sono novaresi, ma non mancheranno presenze da tutta Italia, come il vincitore della sezione "racconti" che arriverà direttamente da Reggio Calabria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Faranno da cornice a questi eventi due mostre fotografiche - tre fotografi del novarese allestiranno la scenografia del palco proponendo la mostra "Estetica-anestetica", mentre pareti della sala accoglieranno la collettiva fotografica "Social-network" -  e uno spazio dedicato alle associazioni. Per i più piccoli via libera alla fantasia con un laboratorio di fumetti, a partire dalle 16,30, per imparare tutti i segreti delle strisce animate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Cade dal tetto, 50enne ferito gravemente

Torna su
NovaraToday è in caricamento