Studenti del Bellini in sciopero per le infiltrazioni dal tetto

Nella giornata di ieri nell'istituto è stato chiuso un corridoio per le infiltrazioni d'acqua dal soffitto. Oggi studenti in manifestazione per la sicurezza

L'istituto superiore Bellini ha la sede in una struttura che ha bisogno di manutenzione. La riprova è il fatto che lunedì 27 un corridoio è stato transennato a causa delle infiltrazioni d'acqua provenienti dal tetto dell'istituto.

Gli studenti da tempo lamentano problemi vari, ma quella di ieri è stata (letteralmente) la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Questa mattina gli studenti non sono entrati a scuola per protestare per le condizioni dell'edificio scolastico, che avrebbe bisogno di numerosi interventi, purtroppo molto costosi, e che quindi non potranno essere realizzati nell'immediato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La speranza è che la manifestazione dei ragazzi serva a smuovere l'opinione pubblica e che al più presto si possano reperire i fondi per le ristrutturazioni necessarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento