La scuola di Romagnano gemellata con Daylesford in Australia

Un'insegnante dell'istituto comprensivo Curioni è volata dall'altra parte del mondo per far conoscere Romagnano e il suo territorio agli australiani

Romagnano Sesia conosciuto anche in Australia grazie all’Educational tour, viaggio finanziato dal Ministero dell'Istruzione in riferimento ai Progetti provinciali About@Taste a cui l'istituto comprensivo G.Curioni di Romagnano Sesia aveva aderito nell'anno scolastico 2012/2013 con due classi della scuola primaria di Romagnano, conclusosi con la visita a Milano Expo 2015 e con l'incontro di alunni ed insegnanti australiani gemellati con le altre scuole del nostro territorio.

Nelle scorse settimane alcuni insegnati delle scuole di Novara città e la prof.ssa Monica Agosti dell’Istituto Comprensivo di Romagnano Sesia sono stati in Australia per conoscere le realtà scolastiche delle scuole gemellate; quella di Romagnano è la Primary school di Daylesford, una ridente cittadina sul lago vicina a Melbourne.

"Tutti i docenti, responsabili dei dipartimenti dell'Educazione della regione Victoria, il console italiano - spiega Agosti - ci hanno accolte con tutti gli onori, regalandoci piacevoli momenti di condivisione educativa-didattico tra i bambini e accompagnandoci tra le bellezze delle cittadine australiane. Molto apprezzato il Santuario degli animali nativi (canguri, koala, echidna, dingo, emù), la city di Sidney con l'Opera House, il mini viaggio alle spiagge di Bondi Beach, meta dei surfisti, in un clima primaverile e a Cairns, città di origine aborigena, dove la barriera corallina e la foresta pluviale sono posti da sogno".

Agosti ha avuto occasione di presentare il paese di Romagnano e le sue meraviglie: "A Dayeslford ho portato, a nome dell’amministrazione comunale di Romagnano una pergamena di saluto e invito, l’antico stemma del borgo e dei regalini per gli alunni della scuola gemellata, molto apprezzati, e ho incontrato il sindaco della città australiana".

Un rapporto tra la scuola romagnanese e quella australiana che continuerà nel tempo: "Vorrei ringraziare - conclude Agosti - la dirigente prof.ssa Antonella Lora per avermi permesso di realizzare questo progetto e viaggio, il sindaco Cristina Baraggioni e l'assessore Alessandro Carini che ci hanno sostenuto in tutte le fasi, la prof.ssa Gabriella Colla, responsabile dei progetti lingue comunitarie dell'Ufficio Scolastico di Novara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento