Senegalese scomparso, arrivano le condanne per Fedele e Rettura

Due condanne da 14 anni per omicidio preterintenzionale per il dipendente e il titolare dell'azienda Pulimetal, di Paruzzaro, che dieci anni fa uccisero l'operaio senegalese Mohamed Sow e ne occultarono il cadavere, che non è mai stato ritrovato

14 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale.

E' questa la condanna che la Corte d'Assise di Appello di Torino ha emesso nei confronti di Rocco Fedele e Domenico Rettura, che nel maggio del 2001 uccisero l'operaio senegalese Mohamed Sow.

Il corpo della vittima, scomparsa il 16 maggio di dieci anni fa in provincia di Novara, non è mai stato trovato dalle forze dell'ordine che si sono occupate del caso negli ultimi anni.

Il procuratore generale Vittorio Nessi aveva richiesto condanne condanne diverse: 18 anni per Fedele, al quale veniva contestato il reato di omicidio volontario, e 13 anni per Rettura.

Dalla ricostruzione dell'accaduto da parte dei magistrati, sembra che l'omicidio sia avvenuto proprio lo stesso giorno della scomparsa dell'operaio. A scatenare l'impulso omicida dei due uomini sarebbe stata una lite per lo stipendio del senegalese, dipendente della Pulimetal, azienda di rubinetti di Paruzzaro, di cui Rettura era titolare e Fedele dipendente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Fedele e Rettura era già stata emessa una condanna a 16 anni in appello, ma la Corte di Cassazione aveva annullato il processo per un vizio di forma. Ora il reato di occultamento di cadavere, contestato ai due uomini, é caduto in prescrizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento