Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

Denunciato il titolare dell'attività

Foto di repertorio

Quaranta paia di scarpe da ginnastica contraffatte sequestrate in negozio. E' successo nella mattinata di oggi, venerdì 14 febbraio, a Novara, nel corso dei controlli della polizia annonaria e commerciale alle attività della città.

Secondo quanto comunicato dal Comune in una nota stampa, l'ispezione degli agenti della polizia locale in un negozio, gestito da un cittadino cinese con regolare permesso di soggiorno, ha infatti consentito di accertare che erano state poste in vendita scarpe che riproducevano le principali caratteristiche distintive delle scarpe del marchio Nike. Le calzature sono quindi state sequestrate, mentre il titolare del negozio è stato denunciato per vendita di prodotti falsi.

Nel corso dei controlli, gli agenti della municipale hanno inoltre sequestrato la merce di un venditore abusivo appostato davanti ad un supermercato di corso XXIII Marzo, che quando ha visto i vigili si è dato alla fuga abbandonanto fazzoletti, borse e cinture.

"L’attività della polizia locale - ha spiegato l’assessore alla Sicurezza Luca Piantanida - è finalizzata non soltanto alla difesa del consumatore che, inconsapevolmente, potrebbe procedere all’acquisto di materiale contraffatto, ma anche alla tutela dei commercianti stessi che, invece, si distinguono per la correttezza nello svolgimento della propria professione. I controlli proseguono anche su questo fronte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

Torna su
NovaraToday è in caricamento