Trasporto illecito di rifiuti, denunciato un camionista a Sizzano

Operazione della Forestale. Sequstrato l'autocarro sul quale stava trasportando rifiuti ferrosi senza autorizzazione

L'uomo è stato fermato lungo la Provinciale 299 durante i controlli della Forestale

Trasportava rifiuti ferrosi senza autorizzazione. Fermato dalla Forestale, è stato denunciato e il suo camion è stato sequestrato.

E' successo lo scorso 8 dicembre a Sizzano, dove i carabinieri forestali di Borgolavezzaro e Carpignano stavano eseguendo controlli su strada finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati di trasporto e abbandono illecito di rifiuti.

Protagonista della vicenda, un uomo residente in provincia di Vercelli, fermato abordo del suo autocarro lungo la Provinciale 299. Dai controlli è emerso che il mezzo trasportava rifiuti ferrosi senza autorizzazione. Per questo, il mezzo è stato sottoposto a sequestro preventivo allo scopo di evitare che il reato potesse essere portato ad ulteriori conseguenze. Il sequestro è stato convalidato dal Gip di Novara. Per il conducente è poi scattata le denuncia per il reato di trasporto non autorizzato di rifiuti.

In caso di condanna, la normativa prevede anche l’obbligo di confisca del mezzo utilizzato per la commissione del reato, oltre alla comminazione della pena dell'arresto da un minimo di tre mesi ad un massimo di un anno o dell''ammenda da un minimo di 2600 euro ad un massimo di 26mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

  • Omicidio di Trecate: fermato il compagno che si difende: “Siamo stati aggrediti in casa”

Torna su
NovaraToday è in caricamento