Sigilli rimossi alla cartiera di Nebbiuno

L'intervento dei militari lo scorso 12 settembre. L'attività della cartiera è tornata alla normalità lunedì 23 settembre

Foto di repertorio

Rimossi i sigilli della Forestale alla cartiera di Nebbiuno. Giovedì 12 settembre i militari avevano posto i sigilli all'azienda al termine di un controllo. Il sequestro aveva interessato l'area della produzione.

Stando alle prime informazioni, i carabinieri forestali sarebbero intervenuti su richiesta dell'azienda per effettuare un sopralluogo per l'abbattimento di alcuni alberi che si trovano all'interno della proprietà. Una volta sul posto, i militari hanno anche effettuato un controllo, al termine del quale hanno posto i sigilli per accertamenti urgenti sui luoghi.

Una settimana dopo, il 19 settembre, è arrivato il via libera al dissequestro dell'area interessata dai controlli della Forestale e lunedì 23 settembre l'attività dell'azienda è potuta tornare alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento