Sottopassaggio di corso Risorgimento chiuso per un crollo

Traffico in tilt in mezza città. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale

Le pattuglie che bloccano l'accesso al sottopassaggio

Traffico in tilt in mezza città per la chiusura del sottopassaggio di corso Risorgimento.

Il crollo

Poco dopo le 18 di oggi, martedì 27 febbraio, c'è stato un crollo di mattoni sulla carreggiata. Non è ancora chiaro se i detriti si siano staccati dal sovrastante ponte ferroviario o se da un lato della struttura. Immediatamente sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che hanno subito cercato di individuare il punto del distacco.

La situazione del traffico

Il traffico è stato fatto defluire dalla polizia locale prima ad una sola corsia, per essere poi completamente bloccato in entrambi i sensi di marcia. Corso Risorgimento, uno dei viali principali della città, era di fatto bloccato.

La riapertura

I vigili del fuoco hanno effettuato tutte le verifiche, staccando le parti che erano a rischio crollo e controllando che non ci fosse pericolo di caduta di altri calcinacci. La strada è stata riaperta prima delle 20 e le lunghe code sono defluite rapidamente. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Asl di Novara, arriva l'app per prenotare le visite on line

  • Le acconciature giuste in base alla forma del viso

  • I benefici del magnesio

  • Come pulire il box doccia

I più letti della settimana

  • Mottarone, è un 35enne di Galliate il motociclista morto nell'incidente

  • Incidente a Romentino | Auto prende fuoco in officina: due persone gravemente ustionate

  • Colpo da 20mila euro in banca, poi lo shopping a Novara: arrestato 21enne

  • Incidente sul lavoro a Malpensa, morto un operaio di 49 anni

  • Allerta maltempo a Novara per forti temporali e grandine

  • Attenzione al cellulare alla guida: arrivano anche a Novara gli agenti in moto in borghese

Torna su
NovaraToday è in caricamento