Gli studenti dell'Enaip in un progetto contro la violenza di genere

Coinvolti gli alunni degli istituti scolastici di Arona e Borgomanero

Nei giorni scorsi le allieve e gli allievi dell'Enaip di Arona e Borgomanero si sono confrontati col tema della violenza di genere grazie all’efficace intervento della responsabile dello sportello pari opportunità di Borgomanero Nicoletta Pavero. 

L’incontro intitolato "Maltrattiamoci? No grazie - Luci e ombre nelle relazioni affettive" fa parte di un progetto finanziato dalla Regione che ha come obiettivo azioni di contrasto e sensibilizzazione sulla violenza di genere.

Nel suo intervento la dott.ssa Pavero ha  fornito dati e informazioni sul fenomeno della violenza di genere e domestica, ma soprattutto ha saputo creare un momento di riflessione condivisa coi ragazzi rispetto alle insidie che possono nascondersi all’interno delle relazioni affettive tra adolescenti.

Tramite il contributo di letture e filmati ed un ampio spazio dedicato alle domande da parte dei giovani presenti è stato possibile approfondire la conoscenza del fenomeno in tutti i suoi aspetti.

Nell’ultima parte dell’incontro sono state illustrate le finalità ed i compiti dei servizi presenti sul territorio, ed in particolare dello sportello pari opportunità che dedica particolare attenzione alla violenza domestica e fornisce un servizio di ascolto e sostegno alle donne in uno spazio accogliente e protetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

Torna su
NovaraToday è in caricamento