Verbania: sale sul tetto del liceo, si butta di sotto e muore

L'uomo, 81 anni, aveva già espresso intenzioni suicide

Repertorio

Ha eluso la sorveglianza dei familiari, che da tempo sapevano della sua volontà di farla finita, ed è riuscito ad uscire di casa per togliersi la vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un uomo di 81 anni, G.P. le sue iniziali, martedì 27 è arrivato vicino al liceo Cavalieri di Verbania ed è salito sulla scala anti incendio dell'edificio. Una volta sul tetto si è buttato nel vuoto, morendo sul colpo. La volante della polizia che ha trovato il corpo ha chiamato il medico legale, che ha accertato che si è trattato di un suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento