Terremoto in Emilia: Casa Alessia dà vita a una raccolta fondi

L'associazione novarese, come già avvenuto in Abruzzo, si impegna a contribuire alla ricostruzione di un asilo o di una scuola, in uno dei paesi colpiti dal sisma

Novara, città solidale.

Parte in questi giorni un'altra raccolta fondi a favore dei comuni emiliani devastati dal terremoto dello scorso 20 maggio. Questa volta, promotrice dell'iniziativa è l'associazione Casa Alessia, che ha dato il via ad una campagna di solidarietà a favore del comune di Cavezzo, paese gemellato al comune di Novara

"Con un piccolo gesto regaliamo un sorriso. Aiutaci ad aiutare" è lo slogan del progetto con cui l'associazione novarese intende aiutare i bambini delle zone colpite dal sisma, contribuendo, congiuntamente con i fondi raccolti dal Comune di Novara, alla ricostruzione (o alla costruzione completa) di un asilo o di una scuola.

A questo scopo, è possibile effettuare donazioni al conto corrente dedicato: Casa Alessia Onlus - Pro Terremotati Emilia, Iban IT26E0320410100000000020000.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento