Treni, doppio sciopero per venerdì 8 febbraio: disagi in vista per i pendolari

Ad incrociare le braccia sia il personale mobile (per 8 ore) che il personale di vendita e assistenza (per 23 ore). Tutte le informazioni utili

Foto di archivio

Doppio sciopero in arrivo domani, venerdì 8 febbraio, che interessa il personale di Trenitalia. Disagi in vista per i pendolari novaresi che utilizzano le linee di Trenitalia.

Per la stessa giornata, infatti, il sindacato Orsa ha proclamato due diverse agitazioni: uno sciopero nazionale del personale mobile (macchinisti e capotreno) di Trenitalia dalle 9 alle 17 e uno sciopero nazionale del settore vendita e assistenza di Trenitalia dalle 3 di venerdì 8 febbraio alle 2 di sabato 9 febbraio.

Durante tutta la durata delle agitazioni alcuni convogli potranno subire modifiche o cancellazioni. Garantiti i treni che circolano nella fascia oraria di garanzia, dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assalto al Monopolio di Novara: sfondano l'ingresso con un tir e rubano migliaia di euro di sigarette

  • Cronaca

    Incendio sulla A4: furgone prende fuoco nell'area di servizio di Novara Nord

  • Cronaca

    Trecate, controlli antidroga in stazione: fermato un 23enne

  • Incidenti stradali

    Incidente a Novara, apre la portiera e travolge una ciclista in corso Vercelli

I più letti della settimana

  • Gozzano, 13enne colpito da una pallonata al petto va in arresto cardiaco: è gravissimo

  • Tragedia a Caltignaga, uccide la moglie e poi tenta il suicidio

  • Maxi sequestro a Novara: 500 kg di droga scaricata da un tir in un garage in città

  • Medico di Borgomanero brevetta gli occhiali che individuano i tumori al cavo orale

  • "Ti abbiamo ripreso mentre eri su un sito porno, dacci dei soldi o diffondiamo il video"

  • Novara, sequestrato un camion con oltre 500 kg di droga pronta per essere scaricata

Torna su
NovaraToday è in caricamento